Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
A+ A A-
Tools

Richiesta integrazione Fondo del personale comparto relativo all'anno 2013

cciaa

Bari, 4/03/2014


- Al Presidente
della C.C.I.A.A. di Bari
- A tutti i componenti
della Giunta e del Consiglio
della C.C.I.A.A. di Bari
e,p.c.: - Al Segretario Generale
della C.C.I.A.A. di Bari


Oggetto: Richiesta integrazione Fondo del personale comparto relativo all’anno 2013. Sollecito.


Le scriventi OO.SS., facendo seguito all’incontro tenutosi in data 3/02/2014 con codesta Presidenza ed alle risultanze dell’assemblea del
personale del 24/02/2014, sollecitano un urgente riscontro alla richiesta di reintegro di Euro 116.000 del Fondo del personale del comparto relativo
all’anno 2013 a seguito della riduzione operata sulla quota delle risorse variabili di cui all’art. 15 comma 5 del vigente CCNL, che sta creando grande malcontento tra i dipendenti camerali.
Le scriventi preannunciano che, in mancanza di riscontro positivo della richiesta nel termine massimo di sette giorni, si vedranno costrette a porre in essere un calendario di iniziative di mobilitazione del personale camerale, così come deciso dall’assemblea del 24/02/2014.
Le scriventi OO.SS. colgono l’occasione, inoltre, per richiedere copia dell’ultimo bilancio camerale.
Nell’attesa, porgono distinti saluti
FP CGIL                 FP CISL             UIL FPL
A. Ventrelli           A. Guerrieri         G. Rima
La R.S.U.

Ultima modifica il Martedì, 11 Marzo 2014 11:18

Visite: 480

Ufficio Giudice di Pace di Bari: Sollecito richiesta incontro

giudice

Al Dirigente
Ufficio del Giudice di Pace di Bari

e, p.c.:    Al Presidente del Tribunale di Bari

 A tutto il personale
dell’Ufficio del Giudice di Pace di Bari

Bari, 7.02.2014    

La scrivente O.S., con nota del 3/01/2014, aveva rappresentato alla S.V., a seguito di numerose lamentele del personale dell’Ufficio, il deterioramento del clima aziendale e, pertanto, chiedeva alla S.V. medesima un urgente incontro al fine di ripristinare un miglior clima all’interno dell’Ufficio e garantire il benessere organizzativo del personale.
    Questa O.S. chiedeva, inoltre, con la suddetta nota di discutere dell’orario di lavoro, così come previsto dalle vigenti disposizioni contrattuali.
    A tali richieste, rientranti tra le prerogative riconosciute alle OO.SS. dalle norme contrattuali e di legge, la S.V. rispondeva sottraendosi scorrettamente al confronto richiestole e dichiarando che non risultava alla stessa “alcun deterioramento del clima aziendale” ed allegando in proposito una dichiarazione “spontanea” (si fa per dire) di un componente RSU che anzicchè rappresentare e tutelare i lavoratori ha pensato bene di assumere la difesa della Dirigente e di cui lascio ai dipendenti dell’Ufficio del Giudice di Pace esprimere ogni ulteriore valutazione al riguardo.
    Per quanto riguarda, poi, la richiesta di incontro in materia di orario di lavoro, la S.V. si è sottratta al confronto trincerandosi dietro una verifica ispettiva in corso, che tra l’altro risulta alla scrivente ormai ultimata.
    Alla luce di quanto sopra esposto e considerato l’ulteriore aggravamento del clima aziendale, così come rappresentato dal personale dell’Ufficio, la FP CGIL ribadisce la suddetta richiesta di incontro al fine di ripristinare corrette relazioni sindacali e garantire il benessere organizzativo del personale.
    Questa O.S., evidenzia che tale richiesta ha carattere ultimativo e che in caso di ulteriori comportamenti della S.V. tesi a sottrarsi al confronto o a rinviare sine die lo stesso, la costringeranno ad adire le vie legali per comportamento antisindacale ed a rappresentare agli organi gerarchicamente sovraordinati i comportamenti posti in essere da codesta Dirigenza che hanno determinato il grave peggioramento del clima aziendale.    
    Nell’attesa di un sollecito riscontro della presente, si porgono distinti saluti.

Il Segretario Prov.le FP CGIL
F.to Antonio Ventrelli

Ultima modifica il Lunedì, 10 Febbraio 2014 13:36

Visite: 732

FPCGILNAZIONALE
FPCGILPUGLIA

Banner Bandi

loghibottom-01

loghibottom-08

loghibottom-04

loghibottom-16

loghibottom-13

loghibottom-10

loghibottom-02x

loghibottom-14

loghibottom-09

loghibottom-07

loghibottom-02

loghibottom-11

loghibottom-15

loghibottom-16

loghibottom-03

alpa

Visitatori Online »

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online

ACCEDI ALLA WEBMAIL

webmail logo

Funzione Pubblica CGIL Bari
Via Natale Loiacono, 20/b - 70126 Bari
tel 080 5743083 - fax 080 5742751
info@pec.fpcgilbari.it | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FP CGIL BARI 2012 © | Tutti i diritti riservati

powered by

Powered By Arancio"altracomuncazione"