Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
A+ A A-
Tools

Sciopero Nazionale

Schermata 2016-06-28 alle 10.19.40

LUNEDÌ 11 E MARTEDÌ 12 LUGLIO 2016, DOPO LA STRAORDINARIA PARTECIPAZIONE AGLI SCIOPERI DEL 30 MAGGIO E DEL 15 GIUGNO, I LAVORATORI E LE LAVORATRICI DELL’IGIENE AMBIENTALE DI TUTTE LE AZIENDE SCIOPERANO ANCORA DUE GIORNI.

Ultima modifica il Martedì, 28 Giugno 2016 10:20

Visite: 565

Leggi tutto: Sciopero Nazionale

AMIU: UNA NAVE SENZA TIMONE

funzione pubblica cgil bari

 

 

 

AMIU: UNA NAVE SENZA TIMONE
Manca un confronto con le organizzazioni sindacali (Comunicato stampa della FP CGIL Bari)

 

Sono anni che vige il silenzio fra azienda Amiu e sindacati su questioni fondamentali come: riorganizzazione del lavoro prova di trasparenza, trasferimento di personale che avviene senza comunicazione alcuna, promozioni sospette che gravano sulla spesa e sui flussi economici. Sono stanchi i lavoratori dell’Amiu di Igiene Urbana per queste continue vessazioni e per la mancanza di tutele che regna nella municipalizzata. Prova ne è che più volte richiesto, ancor oggi manca un organigramma aziendale indispensabile per valutare le opportunità di scelte indirizzate all’organizzazione del personale. Ciò alimenta un clima di totale confusione nei trasferimenti interni, avanzamenti di livelli a persone che svolgono mansioni indefinite in reparti o uffici la cui finalità non è chiara. Inoltre l’azienda parla di settori, unità, uffici talvolta troppo sovraffollati di personale, e talvolta invece gli stessi posti sono sguarniti di lavoratori. C’è quindi confusione in quello che dichiara l’azienda e le richieste dei lavoratori.

Abbiamo chiesto più volte vigilanza e attenzione in merito alle figure addette al controllo di spazzamento per eliminare favoritismi di qualsiasi tipo e atteggiamenti di inefficienza, ma non siamo stati ascoltati, così come si è fatto orecchie da mercante il merito alla esternalizzazione e all’affidamento di alcuni servizi quali: diserbo stradale, pulizia palazzina uffici e depositi, impianto di tritovagliatura, servizi di manutenzione. Noi conserviamo tutte le lettere scritte dalle organizzazioni sindacali e inviate ai vertici dell’Amiu, che ad oggi non hanno avuto mai nessuna risposta.

A questo punto deduciamo che la costituzione della S.p.a viene intesa come libera interpretazione delle norme contrattuali vigenti senza tener conto delle necessità dei lavoratori. Il rilancio del nostro sistema industriale fondato su innovazione, formazione e sostenibilità è uno strumento indispensabile senza il quale l’Amiu non potrebbe mai decollare.

Il coordinatore FP CGIL Bari
Michele Rotunno

Il Segretario Generale
Domenico Ficco

Ultima modifica il Venerdì, 20 Dicembre 2013 19:01

Visite: 1066

FPCGILNAZIONALE
FPCGILPUGLIA

bannercontrolloposizione

banner SIRIOPERSEO

tre leggi

blog rossana

loghibottom-01

loghibottom-08

loghibottom-04

loghibottom-06

loghibottom-16

loghibottom-13

loghibottom-10

loghibottom-02x

loghibottom-14

loghibottom-09

loghibottom-07

loghibottom-12

loghibottom-02

loghibottom-11

loghibottom-15

loghibottom-16

loghibottom-03

alpa

Visitatori Online »

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online

ACCEDI ALLA WEBMAIL

webmail logo

Funzione Pubblica CGIL Bari
Via Natale Loiacono, 20/b - 70126 Bari
tel 080 5743083 - fax 080 5742751
info@pec.fpcgilbari.it | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FP CGIL BARI 2012 © | Tutti i diritti riservati

powered by

Powered By Arancio"altracomuncazione"